Abito da sposa per le seconde nozze

Abito da sposa per le seconde nozze

Scegliere l’abito da sposa per le seconde nozze, piccoli accorgimenti per essere splendida nel giorno del tuo matrimonio.

Scegliere un abito per un’occasione importante è sempre una faccenda piuttosto delicata, soprattutto se si tratta del vestito da sposa per le tue seconde nozze.

Sì, perché dovrai tenere presenti nuovi aspetti della tua vita, dove sei più consapevole di te stessa, più matura e probabilmente più incline a scegliere un vestito e degli accessori meno scenografici di quelli che avresti scelto a vent’anni.

Anche se nella moda non esistono regole, per l’abito delle seconde nozze devi mantenere il buongusto e l’eleganza che il giorno richiede, avendo comunque totale libertà in fatto di tessuti, modelli e colori. Potrai scegliere un altro abito dei sogni, che tu prediliga il bianco, che l’obiettivo sia sorprendere sposo e invitati con un abito colorato oppure indossando dei pantaloni. Le soluzioni sono tantissime, devi solo adattarle alla tua personalità. Vediamo in questo articolo quali sono le proposte Sandra Le Spose.

Sì al bianco, ma moderazione nei volumi dell’abito

Approvata la scelta dell’abito candido anche per le seconde nozze, l’importante è non eccedere nel volume e prediligere quindi gli scivolati e le sirene. È preferibile evitare strati su strati di tulle, fiocchi o strass: il taglio deve essere lineare e semplice. Sì alle scollature profonde come per l’abito a sirena in raso duchesse, spacco laterale sulla gonna e corpino con scollo a cuore di Egò Valentini. Anche la sirena in seta con tratto superiore in tulle, corpino con maniche e scollatura a cuore di Valentini Couture è una valida alternativa che richiama leggerezza e sobrietà. Se preferisci uno scollo omerale con corpino in pizzo il modello di Bellantuono è perfetto per te; sono tutte soluzioni eleganti e raffinate che ti rendono una sposa raggiante e con gusto.

L’abito colorato, una sferzata di originalità

Le proposte dei migliori atelier hanno visto nel colore un vero trend per il 2020 senza contare che un abito colorato è perfetto per chi si sposa con il rito civile.

Sono tanti gli stilisti che danno spazio ai colori: le tonalità più comuni sono i colori pastello, il beige o il color cipria ma il ventaglio di alternative colorate nel corso del tempo è diventato molto più variegato, aggiungendo abiti di qualsiasi tonalità: rosso, verde, blu, nero! Se ti senti di osare con idee meno convenzionali puoi davvero dare sfogo alla tua creatività.

Se invece prediligi un colore più tenue e romantico, un modello di Blumarine rosa cipria con il corpetto drappeggiato e una sottile cinta di Swarovski è molto pulito e iper-femminile. Tutta la collezione Blumarine 2020 lascia grande spazio a modelli colorati, in particolare in questa dolcissima tonalità di rosa, protagonista di diversi modelli proposti dal brand.

Jumpsuit elegante: comfort chic

Le secondo nozze sono perfette per sfoggiare una delle tendenze più originali dell’anno: la tuta, o jumpsuit, elegante. Questo tipo di capo ha tutta la comodità del pantalone ma, se scelto ampio e lungo, può ricordare l’effetto da abito da sposa. La parte superiore della tuta offre diverse possibilità di modelli, con scollo profondo a V, scollo a cuore o con le spalle scoperte, ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le fisicità. Una soluzione elegante ma comoda con tessuti impalpabili e leggerissimi. Meravigliosi i jumpsuit in chiffon di Egò Valentini che vi proponiamo di seguito, sia nel modello liscio che plissettato (il plissé è di grande tendenza per i matrimoni 2020-2021, ve lo anticipiamo!).

Smoking elegante e sartoriale

La scelta più semplice che richiama un’eleganza classica che non tramonta mai è uno smoking sartoriale come questo modello di Egò Valentini. Bianco, con giacca chiusa in vita e scollo profondo, per non rinunciare a un tocco di sensualità. Classe e ricercatezza sono le due parole chiave per questa opzione che punta sui particolari per farsi ricordare.

Parte integrante dell’outfit sono gli accessori che devono essere di completamento per non contrastare l’abito, ma che a seconda della tua personalità possono essere più o meno estrosi. Per esempio, un cappello a falda larga, come in questo caso. Anche la scelta delle scarpe è più libera, può per esempio ricadere su dei sandali gioiello aperti o su una décolleté dorata.

Il tocco finale

Anche il bouqet della sposa diventa un accessorio importante a corredo del vestito, meglio optare per un mazzo più piccolo o un singolo fiore. Per il trucco e l’acconciatura, infine, meglio seguire la regola della sobrietà e soprattutto di pensarli in base alla tua età. Dimentica i finish perlati e i capelli cotonati, basati sulla semplicità e non potrai sbagliare.

Ti aspettiamo in Atelier per mostrarti tutte le proposte di abiti sartoriali 100% Made in Italy per le tue seconde nozze, siamo a Collecorvino (PE) in Viale Italia 125.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *